Come essere sempre aggiornato sul progetto

Trattandosi di un Sostegno a Distanza comunitario, dove è l’intera comunità di bambini e bambine ad essere sostenuta, sarà possibile entrare in contatto con il referente locale del progetto, ma non con i singoli bambini beneficiari.

Infatti, il nostro referente locale ci ha manifestato la sempre più diffusa sensibilità alla salvaguardia della dignità dei bambini e delle loro famiglie (con le loro storie fatte di povertà e spesso di dolore), salvaguardia che si concretizza anche nel promuovere una comunicazione collettiva e non individualizzata, dove è l’organizzazione partner locale a farsi garante degli sviluppi delle attività e del benessere dei bambini.

Oltre a ricevere la newsletter mensile desinata a tutti i soci e agli amici della nostra associazione,  riceverai un aggiornamento mensile di approfondimento, attraverso il blog, il gruppo Facebook riservato o per posta, dove i referenti del progetto SAD si impegneranno a comunicare gli avanzamenti del progetto, di modo da rimanere sempre informati circa il suo sviluppo e le sue sfide. Inoltre, riceverai i disegni e le parole dei bambini beneficiari del progetto, almeno una volta all’anno.

Infine, se vorrai, potrai andare a visitare di persona il progetto, prendendo parte alle sue attività e conoscendo i bambini e il personale di scuola e comedor.

La conoscenza personale dei bambini e del progetto potrà avvenire attraverso un viaggio in Perù da organizzare con maggiore facilità e sicurezza grazie al nostro aiuto.

Leggi la testimonianza di Claudia e Nevio, due sostenitori SAD che hanno visitato il progetto a settembre 2017.

Infatti, il nostro referente locale ci ha manifestato la sempre più diffusa sensibilità alla salvaguardia della dignità dei bambini e delle loro famiglie (con le loro storie fatte di povertà e spesso di dolore), salvaguardia che si concretizza anche nel promuovere una comunicazione collettiva e non individualizzata, dove è l’organizzazione partner locale a farsi garante degli sviluppi delle attività e del benessere dei bambini.

Oltre a ricevere la newsletter semestrale di approfondimento, i referenti del progetto SAD si impegneranno a comunicare mensilmente attraverso diversi canali (blog, social network, mail, foto ecc.) gli avanzamenti del progetto, di modo da rimanere sempre informati circa il suo sviluppo e le sue sfide. Inoltre, se vorrai, potrai andare a visitare di persona il progetto, prendendo parte alle sue attività e conoscendo i bambini e il personale di scuola e comedor.

La conoscenza personale dei bambini e del progetto potrà avvenire attraverso un viaggio in Perù da organizzare con maggiore facilità e sicurezza grazie al nostro aiuto.