Il Sostegno a Distanza: cosa è

Un filo ci unisce è un Sostegno a Distanza comunitario, ad essere sostenuti sono tutti i bambini e le bambine coinvolti nel nostro progetto “Giordano Liva” in Perù.

Questo per trasmettere il valore di percepirsi come comunità di persone, titolari di uguali diritti e opportunità. 

 

Cosa donerai con il Sostegno a Distanza comunitario

Garantirai, attraverso il sostegno al programma di becas (borse di studio), un'alimentazione e un'educazione di qualità a tutti i minori che a Caracoto e Juliaca frequentano il “Comedor Estudiantil” (mensa studentesca) e l'“Insitución Educativa Particular Giordano Liva”, composta da un asilo, una scuola primaria e una scuola secondaria. Attraverso il tuo sostegno, donerai a bambini e bambine la possibilità di veder riconosciuti i loro diritti all’istruzione, al gioco, al cibo e alla salute.

Le attività e i servizi a cui potranno accedere grazie al tuo sostegno sono dettagliati nella sezione "Quali attività sosterrai".

Potrai scegliere se donare 10, 15 o 20 euro al mese e, dal momento che non tratterremo nessun importo per la copertura delle nostre spese di amministrazione e gestione, il 100% del tuo contributo verrà inviato all'Asociación Civil Musuq Illary, nostro partner che gestisce le attività in loco.

 

Cosa riceverai con il Sostegno a Distanza comunitario

Attraverso aggiornamenti mensili riceverai informazioni sull'andamento delle attività e potrai conoscere i bambini del progetto attraverso i loro disegni o le loro lettere, che ti verranno recapitati almeno una volta all’anno. Nel blog e nel gruppo Facebook riservati ai sostenitori a distanza troverai moltissimi materiali di aggiornamento sul progetto e i bambini beneficiari.

 

I benefici del Sostegno a Distanza comunitario

Il SAD è un impegno continuativo che ti permette di:

  • - prendere consapevolezza della situazione della comunità e dei suoi reali bisogni;
  • - vedere nel tempo gli sviluppi del progetto;
  • - creare reciprocità: dare senza perdere e prendere senza togliere
  • - sostenere indirettamente anche le famiglie dei bambini e lo sviluppo della comunità;
  • - essere più partecipe e coinvolto direttamente nel progetto a cui aderisci;
  • - evitare di creare disparità o gelosie tra i piccoli, grazie alla scelta di un S.A.D. comunitario

 

Quali attività sosterrai

Potrai sostenere, in base alle tue disponibilità, il PROGRAMMA DI BECAS (BORSE DI STUDIO) che dà la possibilità ai bambini provenienti dalle famiglie più disagiate di accedere al progetto, con un forte sconto sulla quota prevista.

Per saperne di più

Come attivare il SAD

Per aderire al SAD bastano poche semplici azioni: scegli l'importo da donare, compila e invia la domanda di Sostegno a Distanza, infine versa la cifra scelta. Ecco come puoi procedere:

Per saperne di più

Come essere sempre aggiornato sul progetto

Trattandosi di un Sostegno a Distanza comunitario, dove è l’intera comunità di bambini e bambine ad essere sostenuta, sarà possibile entrare in contatto con il referente locale del progetto, ma non con i singoli bambini beneficiari.

Per saperne di più

FAQ - Domande frequenti

Se hai ancora dubbi o desideri porci altre domande, in questa sezione troverai pubblicati ulteriori chiarimenti. Saremo felici di darti tutte le spiegazioni che il tuo generoso gesto richiede! 

Per saperne di più

News SAD

Forum Permanente

Da gennaio 2014 El Comedor Giordano Liva è socia di ForumSaD - Forum Permanente per il Sostegno a Distanza, per condividere con altre associazioni pratiche ed esperienze al fine di rafforzare insieme la cultura della solidarietà in Italia.

A settembre 2017, abbiamo ospitato l’incontro di ForumSaD con le organizzazioni S.A.D. della Toscana, in vista della Conferenza Pubblica sulla Cooperazione allo Sviluppo del 24-25 gennaio 2018.

Traguardi raggiunti

Al 31 dicembre 2017 i bambini e le bambine del nostro progetto sono sostenuti da 28 Sostegni a Distanza!

Un grazie a tutti  voi.

Foto pag sad

Siti di approfondimento

Di seguito puoi trovare:

  • - le Linee Guida per il Sostegno a Distanza di minori e giovani, approvate nel 2009 dall'ex-Agenzia per le Onlus (poi Agenzia per il Terzo Settore);
  • - il materiale di approfondimento sulle attività di promozione della cultura del sostegno a distanza realizzate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.