Costruendo Solidarista 2018

Mercoledì 4 aprile si è tenuto il primo incontro per iniziare a pianificare insieme la festa annuale del Comedor Giordano Liva, Solidarista, che quest'anno di terrà nellla giornata di sabato 9 giugno.

In questa prima riunione, che era aperta a tutti i volontari e anche ai soci de El Comedor Giordano Liva, abbiamo lavorato attraverso il metodo del world cafè per mettere a punto un piano operativo di obiettivi e scopi per migliorare l'edizione di Solidarista 2018. Vogliamo creare un' edizione che rispecchi al meglio la nostra associazione e inoltre sarà una giornata per stare insieme e farci conoscere ancora di più!

Dalla nostra riunione è emerso che Solidarista è un'occasione sia di incontro e scambio tra i volontari dell'Associazione sia con altre associazioni ed anche con le isituzioni locali. Condivisione e accoglienza sono considerate le due modalità attraverso cui la giornata viene organizzata e sviluppata, ovvero attraverso l'accoglienza e l'espressione delle diversità e la condivisione di spazi, idee e valori. In particolare, si intende dare voce, grazie alla festa, agli studenti migranti della nostra Scuola di Italiano, creando un'occasione di scambio interculturale e convivialità.

Alcune foto dell'incontro:

Ma, cosa è Solidarista?

Solidarista è la "Festa della solidarietà e dei diritti" che fin dalla nascita l'Associazione organizza tutti gli anni a giugno nella città di Pisa.

Attraverso dibattiti, mostre, proiezioni, incontri, workshop, spettacoli e concerti l'Associazione presenta alla cittadinanza i propri progetti e mette in rete gli enti e le associazioni di volontariato del territorio, che qui si incontrano, dialogano e si fanno conoscere.

Grazie alla partecipazione e all’impegno di chi vive, sostiene o anche solo conosce l’associazione durante l’anno (volontari, soci e amici), la festa diventa un'occasione di incontro, condivisione e partecipazione in cui si progetta insieme e si sperimenta una società solidale.

La partecipazione è libera e gratuita per tutti.

Sono invitate a portare un proprio stand informativo le associazioni impegnate nella tutela dei diritti, nella cooperazione internazionale e nella salvaguardia ambientale, attive nel promuovere la solidarietà, l’integrazione e l’inclusione sociale e culturale. Sarà l'occasione per contribuire a una riflessione comune sul mondo del volontariato locale e per diffondere la conoscenza delle molte e buone pratiche attivate sul territorio, in modo tale da sollecitare lo sviluppo di queste esperienze, farne nascere di nuove e incrementare la partecipazione collettiva.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments